ALITOSI: cause, rimedi e prevenzione

L’alitosi, ossia l’emissione di cattivo odore durante la respirazione, può essere causata da una cattiva igiene orale oppure può essere il sintomo di un disturbo sistematico come il diabete, insufficienza renale o epatica.
Per comprendere la causa di questo disturbo il Dentista esamina denti, gengive, tessuti orali, ghiandole salivari e si informa su vizi e abitudini del paziente (fumo e alimentazione).
Al termine della visita nel caso l’Odontoiatra riscontri un problema di parodontite, provvederà a fissare una seduta di igiene orale, durante la quale verrà effettuata una pulizia profonda di denti e gengive, spiegando anche al paziente il modo corretto per pulire i denti.
I Dentisti consigliano di affiancare al regolare utilizzo dello spazzolino dopo ogni pasto il filo interdentale, un adeguato collutorio e regolari sedute di igiene.
Bere molta acqua, mangiare sedano e carote crude può aiutare a mantenere l’alito fresco e ad evitare quella spiacevole sensazione di “alito cattivo”.

Fonte dati: http://www.salute24.ilsole24ore.com
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi