Come usare il filo interdentale

Un uso corretto del filo interdentale aiuta a rimuove placca e residui di cibo la dove lo spazzolino non arriva facilmente (sotto il margine gengivale e tra i denti).
L’uso quotidiano del filo interdentale è altamente raccomandato poiché la placca che si accumula può causare la formazione di carie e disturbi gengivali.
Esistono due tipologie di filo tra cui scegliere: FILO DI NYLON o FILO MONOFILAMENTARE.
Il filo nylon si trova disponibile con o senza cera e si compone di più filamenti di nylon, può però succedere che si rompa o che si sfaldi, specialmente tra i denti con stretti punti di contatto. Mentre il filo con un singolo filamento (monofilamentare) scivola più facilmente tra i denti, anche tra quelli più ravvicinati, ed e più resistente.
Se usati correttamente, entrambe i tipi di filo sono eccellenti per rimuovere placca e residui di cibo; qui di seguito una schema su come utilizzarli.

 

 

Leave Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi