Salute orale: l’importanza della prevenzione

La prevenzione è la soluzione migliore per proteggersi da molte patologie e per godere di un’ottima salute in generale, anche quella dentale.
I denti, infatti, hanno bisogno di ricevere delle piccole ma fondamentali attenzioni per mantenersi sani nel tempo.
La prima cosa da fare è adottare, fin da piccoli, delle semplici abitudini quotidiane, come l’utilizzo dello spazzolino, del dentifricio e del filo interdentale, per evitare patologie più serie e complesse in futuro; a queste azioni preventive è importante affiancare una visita odontoiatrica di controllo ogni  6 mesi.
Una recente indagine Aic ha raccolto diversi dati critici, soprattutto in merito alla ridotta consapevolezza degli italiani circa il ruolo essenziale di una corretta igiene orale a tutte le età e dei rischi correlati alla scarsa attenzione dedicata a patologie come la carie, troppo spesso trascurata.
Ad esempio oggigiorno 1 genitore su 2 non è al corrente che una dieta troppo sbilanciata a favore degli zuccheri e abitudini di igiene orale domiciliare poco efficaci sono le principali cause dello sviluppo delle carie e sempre 1 genitore su 2 è convinto che le carie dei denti da latte non vadano curate. Dati che confermano la necessità di un approccio più costante rispetto alla salute orale.
Proprio per questo le visite a cadenza periodica, oltre a creare una consapevolezza del proprio stato di salute, servono a far conoscere i mezzi oggi a disposizione per una buona prevenzione ed a intercettare precocemente eventuali patologie.

Leave Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi