Via G. Plana, 58 27058 Voghera (PV) Tel: 0383 369629 - 0383 1930324

Xerostomia: un fastidio dannoso per la salute orale

La sensazione di avere la bocca secca, che in medicina prende il nome di xerostomia, è un fastidio di cui tutti hanno sofferto almeno una volta nella vita: spiacevole sensazione di aridità sulla lingua e sulle pareti interne della bocca che provoca disagio perché rende difficoltoso masticare, deglutire e parlare.
A volte capita di bere poca acqua durante la giornata e di ritrovarsi la bocca secca, altre volte, invece la mancata secrezione di saliva può essere una costante ed è il caso di indagare la cause e di agire di conseguenza.
La xerostomia si manifesta quando la saliva smette di essere secreta o ce n’è molta meno del necessario (circa un litro al giorno) e allora ci rendiamo conto di quanto sia fondamentale per mangiare, parlare ma anche per la salute orale.
La saliva è ricca di enzimi che inibiscono la proliferazione di virus, funghi e batteri, ed è indispensabile per contrastare le carie, la gengivite e l’alito cattivo: non avere saliva in bocca vuol dire incorrere in patologie odontoiatriche.
Le cause di una scarsa salivazione possono essere determinate da farmaci, patologie psichiche, patologie del sistema nervoso e del sistema immunitario, malattie gengivali e infezioni fungine, abuso di tabacco e stupefacenti.
La cura della xerostomia dipende dalla causa, per cui definire la giusta terapia contro la bocca secca è fondamentale rivolgersi al dentista o al medico di famiglia che saprà consigliare il rimedio più adatto alle singole esigenze.

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi